Image gallery

Di Mario Catuogno by SpectraFoto


James Senese in “O sanghe” @DiVino Jazz Festival 2016

James Senese in “O sanghe” @DiVino Jazz Festival 2016

Casa Rurale Casella di Trecase - 7 dicembre 2016

James Senese - voce e sax

Gigi De Rienzo - basso

Ernesto Vitolo - tastiere

Agostino Marangolo - batteria

Prima serata, mercoledì 7 dicembre, per la XII Edizione di “DiVino Jazz Festival 2016“ rassegna  ideata e diretta da Gigi  Di Luca, organizzata e cofinanziata dal Comune di Trecase, in partenariato con i Comuni di Boscoreale, Boscotrecase, Terzigno e finanziata dalla Regione Campania con lo straordinario concerto  nella Casa Rurale Casella di Trecase di James Senese, accompagnato sul palco da Gigi De Rienzo al basso, Ernesto Vitolo alle tastiere e la new entry del gruppo Agostino Marangolo alla batteria.

James Senese non ha bisogno di presentazioni in quanto è un VERO artista del sax che grazie al suo talento assume una sonorità assolutamente strepitosa. A settant’anni compiuti James Senese si conferma come un’Artista senza tempo, uno dei protagonisti assoluti di quello che fu definito il “neapolitan power”, fratello di sangue come lui stesso lo definisce di Mario Musella e Pino Daniele con i quali ha vissuto tante emozioni in musica.

Co-fondatore con l’amico Franco Del Prete, del gruppo Napoli Centrale, ha al suo attivo tantissimi album e premi importantissimi come l’ultimo che gli è stato assegnato ad ottobre al Premio Tenco 2016 come miglior album in dialetto per “O Sanghe”.

Sul palco del DiVino Jazz ha portato i successi di sempre, insieme appunto ai brani del nuovo disco e ad emozionanti omaggi alla musica e alle canzoni indimenticabili di Pino Daniele, nel suo particolarissimo mix di funky, blues e jazz rock di natura popolare, il tutto con una grinta e un assoluto desiderio di portare la propria musica al pubblico che lo segue da più di cinquant’anni.

Recensione di: Annamaria De Crescenzo

Foto di: Mario Catuogno (SpectraFoto)


 


Pubblicata il 09/12/2016