Image gallery

Di Mario Catuogno by SpectraFoto


Camera Soul apre la stagione de I Senzatempo ad Avellino

Camera Soul apre la stagione de I Senzatempo ad Avellino

Un concerto strepitoso ad apertura della nuova stagione musicale dei “I Senzatempo” di Avellino, Associazione Culturale e musicale che da decenni presenta nella città di Avellino concerti e artisti di altissimo livello, come quello dei Camera Soul domenica 29 ottobre. Il tema di quest’anno è presentare una musica che rappresenti un “Ponte tra le generazioni” e tra diversi generi e stili musicali, culture, suoni e colori.

Camera Soul è un progetto originale jazz/soul/funk nato dall’idea dei fratelli Piero e Pippo Lombardo nel 2011. Quattro album (“Words Don’t speak”, “Not for ordinary people”, “Dress Code” e l’ultimo a gennaio 2017 “Connections”) con i quali si sono fatti conoscere dal pubblico e dalla critica, ottenendo enormi riconoscimenti, soprattutto all’estero, conquistando le vette delle classifiche Itunes jazz in UK, Olanda, Giappone, Stati Uniti, oltre ad essere invitati nei festival jazz più accreditati a livello nazionale.

Nel concerto di domenica nella sala Xanadu dell’Hotel de la Ville, la formazione (otto elementi) ha dimostrato di essere uno strepitoso fenomeno musicale, un mix di energia, grinta, solarità e ritmi groove/soul/funky indimenticabile.  I brani, scritti dai Lombardo e dalla stessa leader/voce Maria Erica Lotesoriere, riguardano temi attualissimi come lo stalking, il desiderio di realizzare i propri sogni, il credere nella superstizione (“Black cat”), il dover credere in se stessi (“Help yourself”), l’impegno per realizzare i propri sogni (“More and more” ), credere nell’amore anche se dura solo un giorno (“A day with you”), l’impegno a realizzare un mondo dove poter vivere senza problemi (A land of the living), l’importanza per un Artista di vivere di musica al punto da non averne mai abbastanza (“Not enough”). Fino alla celebratissima “Connections” che ha convinto il pubblico a ballare insieme alla simpaticissima e scatenatissima cantante del gruppo. Un concerto davvero carico di ritmo ed energia allo stato puro, cosi travolgente in perfetto stile Camera Soul, con le sonorità della bossanova (altra passione dei fondatori del gruppo) celebrata nel bellissimo brano “Meu Carnaval”.

Annamaria De Crescenzo

 

 

Camera Soul
29 ottobre 2017
Hotel de la Ville, Avellino

Maria Enrica Lotesoriere, voce
Pippo Lombardo, tastiere
Alex Milella, chitarra
Beppe Sequestro, basso
Fabio Delle Foglie, batteria
Gianni Binetti, sax baritono
Bruno Tenore, sax tenore


Pubblicata il 02/11/2017