Di Stefano Dentice


FRANCAVILLA è JAZZ

Chiusura con “Eclipse” di Chiara Civello

Chiusura con “Eclipse” di Chiara Civello

Un concerto di grande appeal, che ha registrato un clamoroso sold out, segnatamente per un pubblico non solo composto da jazzofili, bensì da astanti eterogenei che hanno gradito in tutto e per tutto la performance della cantante, chitarrista e pianista Chiara Civello, accompagnata da due valenti e giovani sodali quali Seby Burgio (synth, tastiere e pianoforte) e Federico Scettri (batteria). La cantautrice romana, fra le più quotate in Italia per quanto concerne l’ambito pop-jazz, ha presentato il suo recente lavoro discografico intitolato “Eclipse”, contenente suoi brani originali dalle colorazioni bossa nova, oltre a rivisitare in chiave moderna alcuni capolavori storici del pop italiano. Gli ascoltatori presenti in Largo San Marco, suggestivo scorcio di Francavilla Fontana e “teatro” storico del Francavilla è Jazz, hanno apprezzato tantissimo l’eleganza interpretativa di Chiara Civello, reale punto di forza delle sue qualità artistiche. Con lei, a condividere il palco, un vero e proprio talento come Seby Burgio, autore di alcune inaspettate intro free estremamente interessanti. Perno della ritmica, il batterista di Roma Federico Scettri, dal drumming lineare e funzionale al contesto. Con il concerto di Chiara Civello è calato il sipario sulla sesta edizione del Francavilla è Jazz, festival che ancora una volta, l’ennesima, ha riscosso uno straordinario successo di pubblico, per una rassegna che ha visto la presenza di cultori del jazz (e non) provenienti da tutta la Puglia. Otto serate consecutive di buona e vera musica, frutto di una proposta artistica qualitativamente eccezionale. Tutto questo, innanzitutto, grazie all’infaticabile direttore artistico Alfredo Iaia, deus ex machina dell’evento e autore di scelte musicali lodevoli, sempre pronto a spendersi al 100% e animato da una sfrenata passione per il jazz. Ma è doveroso rendere merito anche al Comune di Francavilla Fontana, impegnato a promuovere l’arte e a valorizzare le bellezze del centro storico francavillese, agli sponsor privati per il loro determinante contributo e agli esercizi commerciali situati in Corso Umberto I, quest’anno location dei primi sei concerti, che hanno creduto fermamente in una kermesse attraverso la quale parecchia gente è riuscita a scuotersi dal sopore culturale. Lunga vita al Francavilla è Jazz!

 

CHIARA CIVELLO 1

 

Francavilla è Jazz
8 settembre 2019
Largo San Marco, Francavilla Fontana

Chiara Civello, voce, chitarra e pianoforte
Seby Burgio, synth, tastiere e pianoforte
Federico Scettri, batteria


Pubblicata il 09/09/2019