gen 31, 2019

Di Stefano Dentice

TOMMASO STARACE HARMONY LESS QUARTET

Narrow Escape

Narrow Escape

Una sopraffina ricerca timbrica, del sound, che dà vita a un apprezzabile...

gen 22, 2019

Di Diego Librando

Gianni Valentino

Io non sono Liberato

Io non sono Liberato

Ma chi è questo LIBERATO? ci siamo chiesti tutti dopo aver ascoltato “Nove...

gen 11, 2019

Di Stefano Dentice

MARCO DETTO TRIO

Il ricordo di me

Il ricordo di me

Un succulento mélange di melodia, groove e swing che cattura l’attenzione già...

dic 14, 2018

Di Stefano Dentice

ALESSANDRO PATERNESI P.O.V. QUINTET

Melodico

Melodico

Un climax serafico, intimistico, a tratti introspettivo, che emana calore...

dic 11, 2018

Di Stefano Dentice

FRANCO D’ANDREA OCTET

Intervals II

Intervals II

Alcuni musicisti, segnatamente jazz, preferiscono di gran lunga rimanere...

dic 10, 2018

Di Stefano Dentice

NICOLO' RICCI

Pulcino

Pulcino

Affrancarsi da canoni coercitivi, da canovacci eccessivamente rigidi, spesso...

nov 30, 2018

Di Stefano Dentice

JOE PISTO / FAUSTO BECCALOSSI

Interplay

Interplay

Una travolgente forza comunicativa della melodia, struggente, intensa, che...

nov 29, 2018

Di Maurizio Spennato

Nicola Iuppariello - Vincenzo Russo

Vinilici – Perché il vinile ama la musica

Vinilici – Perché il vinile ama la musica

Prima di esso la musica era essenzialmente “live”. Il disco è stato il primo sistema di registrazione di massa. Si poteva riprodurre in innumerevoli esemplari, tutti uguali, e trasportare da un luogo all’altro; ciascuno poteva possedere una esecuzione musicale ed ascoltarla quando voleva.

nov 29, 2018

Di Stefano Dentice

LUCA DELL’ANNA QUARTET

Human See, Human Do

Human See, Human Do

Una costante ricerca dell’interplay in modo simbiotico, alchemico, empatico,...

nov 20, 2018

Di Stefano Dentice

FEDERICA MICHISANTI HORN TRIO

Silent Rides

Silent Rides

Intersecazioni sonore e armoniche assai complesse, cerebrali, figlie di un...